Questo sito contribuisce alla audience di

Biscotti di farina d'avena

I biscotti di farina d'avena sono realizzati unendo alla farina bianca una certa quantità di farina d'avena che darà il giusto colore e sapore al biscotto inoltre lo zucchero di canna e gli aromi renderanno molto gustosa la preparazione da consumare a colazione o all'ora del tè.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
1

Tempo Tempo:
25 minuti 20 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 100 gNoci tritate (facoltative)
  • 150 gBurro a temperatura ambiente
  • 200 gZucchero di canna
  • 1uovo
  • 1 cucchiainoEstratto di vaniglia in polvere
  • 100 gFarina
  • 1/2 cucchiainoBicarbonato di sodio
  • 1/2 cucchiainoSale
  • 1 cucchiaino rasoCannella
  • 250 gFarina d'avena
  • 100 gMirtilli secchi (facoltativo)

Preparazione

Step 1

Nella ciotola del miscelatore elettrico o anche a mano lavorate il burro con lo zucchero fino a renderlo cremoso e omogeneo poi aggiungete l'estratto di vaniglia e l'uovo amalgamando anche questi ingredienti.

Step 2

A parte unite la farina bianca con il bicarbonato la cannella e il sale, poi incorporateli gradualmente al burro fino a unirli perfettamente e infine aggiungete la farina d'avena e i mirtilli o le noci secondo il gusto personale.

Step 3

A questo punto preparate una placca da forno ricoprendola con carta da forno e disponete piccole quantità del composto distanziandole di circa 5 cm l'una dall'altra e regolandovi sulla quantità in modo da ottenere dai 20 ai 24 biscotti. Con la mano bagnata appiattite il composto.

Step 4

Infornate nel forno già caldo a 180° C per circa 12 o 15 minuti finché i bordi siano marrone chiaro ma il dorso del biscotto deve restare quasi umido al centro. Estraete la placca dal forno e attendete alcuni minuti prima di staccare i biscotti e metterli in una retina per completare il raffreddamento.

Consigli

Le dosi previste consentono di preparare dai 20 ai 24 biscotti di generose dimensioni.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!