Baccalà in umido

Il baccalà in umido si realizza pulendo il pezzo di baccalà, privandolo di pelle e spine e infine cuocendolo in padella con pomodoro, cipolla, sedano tritato ed erbe aromatiche. Ecco i passaggi per il baccalà in umido.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
3 h 30 m

Vino Vino:
Pinot grigio.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 kgBaccalà ammollato
  • 1Cipolla
  • 1 costaSedano
  • 1 dlLatte
  • 250 gPolpa di pomodoro
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 5 cucchiaiOlio extravergine
  • 2Aglio a spicchi
  • 1 fogliaAlloro
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 50 gOlive nere a rondelle
  • 3Patate affettate
  • Un paio di ramettiRosmarino fresco

Preparazione

Step 1

Private il baccalà dalla pelle e deliscatelo aiutandovi con una pinzetta. 

Step 2

In una padella versate abbondante olio, aggiungete la cipolla e il sedano finemente tritati, rosolate brevemente il baccalà a pezzi non molto grossi, poi unite la polpa di pomodoro, l'alloro, l'aglio, il sale, il latte e un pò di pepe.

Step 3

Mescolate il tutto, coprite e fate cuocere a fuoco basso per circa 2 ore e mezzo badando bene a non fare evaporare troppo il sugo di cottura. Se ciò dovesse accadere aggiungete un pò di latte caldo e olio.

Step 4

A metà cottura aggiungete il rosmarino, il prezzemolo tritato, le patate e le olive e proseguite finché il baccalà non sarà morbidissimo. Servitelo caldo in tavola.

Consigli

Le dosi degli ingredienti sono indicative, variano a seconda del tipo di baccalà utilizzato. Fate attenzione con il sale, con il baccalà se esagerate non c'è modo di rimediare, quindi cautela, meglio aggiungerne un pizzico alla fine.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno