Questo sito contribuisce alla audience di

Agnolotti di carne

Gli agnolotti di carne si realizzano preparando un ripieno di carne mista a mozzarella stemperando con del brodo ed utilizzando il rpieno per farcire gli agnolotti prima di lessarli e servirli con un sugo a piacere. Ecco i passaggi per gli agnolotti di carne.

Portata Portata:
Pasta ripiena (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
40 minuti + 30 minuti di + 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Rosso di Montalcino

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • PER LA PASTA
  • 400 gFarina
  • 3Uova
  • q.b.Sale
  • PER IL RIPIENO
  • 250 gCarne di maiale
  • 200 gPetto di pollo
  • 100 gMozzarella
  • 50 gBurro
  • q.b.Brodo di carne
  • un ciuffoPrezzemolo
  • qualche fogliaBasilico
  • q.b.Parmigiano
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Sul piano di lavoro versate la farina, mettete in mezzo le uova e un pizzico di sale quindi preparate la pasta liscia ed elastica. 

Step 2

Copritela con un canovaccio e lasciate riposare per 30 minuti circa. Nel frattempo cuocete in una casseruola la carne a pezzi finchè non diventa morbida, quindi toglietela dal brodo e passatela nel tritacarne insieme a mozzarella un paio di volte.

Step 3

Mettete il composto in una ciotola e aggiungete 2 cucchiai di parmigiano, prezzemolo e basilico finemente tritati, sale e pepe. Se il composto dovesse risultare troppo asciutto aggiungete un pò di brodo.

Step 4

Dividete la pasta in due parti uguali e stendete la prima metà in modo da formare un rettangolo sottile. Mettete il ripieno di dimensioni di una nocciola sopra la pasta a intervalli di 3 cm circa.

Step 5

Stendete l'altra metà della pasta in modo da ottenere lo stesso rettangolo e adagiatelo sopra il primo. Premete gli spazi tra il ripieno in modo da sigillare le due sfoglie di pasta. Con l'apposita rotella tagliate i ravioli e lasciateli asciugare. Lessateli e serviteli in tavola con un sugo a piacere.

Consigli

Condite gli agnolotti con burro fuso e scaglie di parmigiano, guarnite con qualche fogliolina di basilico.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!