Questo sito contribuisce alla audience di

Mostarda di frutta

La mostarda di frutta si realizza cuocendo il mosto in una pentola assieme alle mele e alle pere tagliate a fettine, verrà aggiunto sia il succo di limoni che le scorze; infine si uniranno anche tutte le spezie lasciando cuocere per qualche altro minuto, al termine il composto andrà versato nei barattoli di vetro a tenuta ermetica cosparso di un velo sottile di cannella.

Portata Portata:
Altro (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
12

Tempo Tempo:
4 h

Ingredienti

  • 3 litriMosto
  • 1,5 kgMele renette
  • 1 kgPere
  • 2Limoni, succo
  • 2Limoni, scorze
  • 2 bicchieriVin santo
  • 30 gSenape bianca in polvere
  • 1 pizzicoPepe bianco
  • 1 pizzicoPeperoncino in polvere
  • 1 cucchiainoCannella

Preparazione

Step 1

In una pentola capiente versare il mosto assieme alle mele, lavate sbucciate e tagliate a fettine, e alle pere, trattate allo stesso modo.

Step 2

Facciamo bollire il composto aggiungendo anche il succo dei limoni e le scorze tagliate a listarelle.
Appena la frutta inizierà a spappolarsi, verso la metà cottura, aggiungere il Vin santo e lasciamo asciugare il tutto finché non assuma la consistenza di una normale marmellata, dopo circa 3 ore.

Step 3

Aggiungere la polvere di senape, il pepe e il peperoncino, e infine la cannella, lasciando poi bollire a fiamma molto bassa il composto per qualche altro minuto in modo che il tutto si amalgami alla perfezione. A questo punto leviamo dal fuoco, facciamo raffreddare e riempiamo dei barattolini, avendo cura di cospargere la superficie della mostarda con un velo sottilissimo di cannella.

Consigli

La mostrada può essere adoperata per accompagnare tutte le carni, specialmente di suino, con bolliti e arrosti e sopratutto con carne rossa al sangue.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno