Questo sito contribuisce alla audience di

Baccalà alla potentina

Il baccalà alla potentina si prepara rosolando la cipolla in padella e aggiungendo poi il baccalà ed il concentrato di pomodoro diluito in poca acqua, infine uniremo l'uva e le olive. Ecco i passaggi per la ricetta del baccalà alla potentina.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Basilicata (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
1

Tempo Tempo:
15 minuti 1 ora di cottura

Vino Vino:
Aglianico del Vulture

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1,5 kgBaccalà ammollato
  • 1/2 bicchiereOlio di oliva extravergine
  • 1Cipolla
  • 70 gUva passa
  • 150 gOlive nere denocciolate
  • q.b.Sale
  • 250 gSalsa di pomodoro
  • 1 ciuffoPrezzemolo fresco

Preparazione

Step 1

In una padella versate l'olio, aggiungete la cipolla affettate e quando sarà dorata aggiungete il baccalà fatto a pezzetti e deliscato finché non sia rosolato.

Step 2

A questo punto aggiungete la salsa di pomodoro, l'uva passa precedentemente fatta rinvenire in acqua tiepida e le olive denocciolate.

Step 3

Coprire la padella e lasciare cuocere a fuoco moderato per circa 60 minuti, poi distribuire il prezzemolo tritato e servire subito a tavola.

Consigli

Se per la preparazione del baccalà alla potentina userete baccalà sotto sale, ricordatevi di tenerlo in ammollo almeno 24 ore per fargli riacquistare tutte le sue peculiarità e assaporarlo al meglio.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno