Te dei mongoli

Il tè dei mongoli prevede la polverizzazione delle foglie di tè in un pestello, polvere che verrà poi unita ad acqua fredda contenuta in un bricco, che porremo sul fuoco fino ad ebollizione; a parte di preparerà una besciamella densa nella quale verrà cotto il riso e alla fine si aggiungerà anche il tè.

Portata Portata:
Altro (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
8

Tempo Tempo:
10 minuti 10 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 cucchiaioTè assam
  • 1/2 lAcqua
  • 20 gBurro
  • 30 gFarina
  • 1/4 lLatte
  • 40 gRiso bollito
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Con pestello e mortaio riducete in polvere il tè, mettetelo in un recipiente da fuoco e versatevi sopra l'acqua fredda. Portate ad ebollizione, quindi abbassate il fuoco al minimo.

Step 2

Sciogliete a bagnomaria 15 g di burro ed amalgamatevi la farina, mescolando con un cucchiaio di legno fino a quando il composto sarà leggermente imbiondito.

Step 3

Aggiungete poco per volta il latte, continuando a mescolare sul fuoco fino ad ottenere una besciamella densa. Aggiungete, sempre mescolando, il resto del burro e del riso. Versate il tè nel recipiente, fate alzare il bollore e salate. Servite ben caldo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno