Questo sito contribuisce alla audience di

Pizza marinara

La pizza marinara si prepara realizzando un impasto di farina lievito ed acqua che dopo la lievitazione verrà steso in dischi, condito con aromi e pomodoro e cotto in forno. Ecco i passaggi della ricetta della pizza marinara.

Portata Portata:
Piatti alternativi (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Campania (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 minuti + 3 ore di + 25 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 gFarina di grano duro
  • 1/2 cucchiainoSale
  • 1 cucchiaioStrutto
  • 1 dado (circa 16 grammi)Lievito di birra
  • 300 gPolpa di pomodoro
  • 2Aglio a spicchi
  • 1 pizzicoOrigano
  • q.b.Olio di oliva extravergine

Preparazione

Step 1

Dopo aver unito la farina con il sale e lo strutto, fare la fontana e al centro versarvi il lievito precedentemente sciolto in acqua tiepida non bollente.

Step 2

Lavorate l'impasto regolando l'acqua e la farina in modo da ottenere una palla compatta e morbida, che lascerete coperta a lievitare finché non sia raddoppiata di volume (almeno 3 ore).

Step 3

Lavorate ancora la pasta poi stendetela su un ripiano infarinato ad uno spessore di circa 1 centimetro, adagiatela in una teglia da forno unta e distribuitevi sopra il pomodoro, l'aglio a pezzetti e abbondante origano, completate con un filo d'olio.

Step 4

Infornate in forno già caldo a 250 °C per circa 25 minuti, in funzione dello spessore che avrete dato alla pasta, poi estraetela dal forno, tagliatela a pezzi e servitela caldissima.

Consigli

La lievitazione della pasta è un momento delicato della lavorazione, è possibile ridurre al minimo il lievito utilizzato se si dispone di molto tempo (anche 8 ore) affinchè la pasta lieviti al punto giusto.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno