Petti di pollo in tegame

I Petti di pollo in tegame sono una classica ricetta da preparare quando il tempo a disposizione è decisamente poco e non vogliamo rinunciare al gusto. I petti di pollo vengono fatti cuocere con vino bianco secco e olive denocciolate e serviti irrorandoli con il fondo di cottura ben caldi.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 m

Vino Vino:
Montecarlo Rosso

Ingredienti

  • 400 gPetti di pollo
  • 100 gOlive verdi
  • 1Cipolla
  • 1Aglio a spicchi
  • 1/2 bicchiereVino bianco secco
  • 1 mazzettoBasilico
  • 3 cucchiaiOlio extravergine
  • 30 gBurro
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

In un tegame far scaldare l'olio e il burro e farvi rosolare a fuoco vivace la cipolla e l'aglio sbucciati e tritati finemente, insaporiti con sale e pepe, lasciandoli colorire da ogni parte.

Step 2

Aggiungere i petti di pollo. Versarvi il vino bianco secco e farlo evaporare a fuoco vivace. Far cuocere a tegame coperto e a fuoco moderato per 10 minuti circa; dopo 5 minuti di cottura aggiungere le olive snocciolate. Poco prima di togliere dal fuoco, unire il basilico lavato e tagliuzzato.

Step 3

Tagliare i petti di pollo a fette trasversali abbastanza sottili, adagiarli sul piatto di portata insieme con le olive, irrorarli con il fondo di cottura e servirli caldi.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno