Questo sito contribuisce alla audience di

Punch alla fiamma

Il punch alla fiamma parte dalla preparazione di un tè molto carico versato in una teiera sulla quale verrà sospeso un cubetto di zucchero impregnato di rum al quale verrà dato fuoco in maniera che lo zucchero si sciolga gocciolando nel tè, a parte andrà scaldato del vino bianco che verrà poi unito al tè e al succo di frutta.

Portata Portata:
Altro (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
12

Tempo Tempo:
45 m

Ingredienti

  • 1 lTè forte
  • 1 da 250 gPan di zucchero
  • 1 bottigliettaRum
  • 2 bottiglieVino bianco secco
  • 1Arancia, succo
  • 1Limone, succo

Preparazione

Step 1

Preparate un tè molto forte. Sistemate sul recipiente la paletta oppure una semplice griglia, ed appoggiatevi sopra il pan di zucchero.

Step 2

Imbevete di rum lo zucchero (usate un piccolo ramaiolo, non la bottiglia), fate fiammeggiare e attendete che tutto lo zucchero sia sgocciolato nel liquido.

Step 3

Scaldate a parte il vino bianco, insieme al tè ed ai succhi di arancia e limone, senza alzare il bollore. Versate nella pentola e mescolate bene con lo zucchero ed il rum. Servite caldissimo.

Consigli

Il punch alla fiamma è una variante a base di tè e vino bianco del famoso e tradizionalissimo punch tedesco. Se credete, potrete prima riscaldare il vino bianco ed il tè, e quindi prendere lo zucchero con le molle, in modo che, sciogliendosi più velocemente, goccioli nel vino. A questo punto, dovrete solo badare che il vino non alzi il bollore durante l'operazione, altrimenti l'alcool andrebbe perduto.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno