Fricassea d'agnello

La fricassea d'agnello si prepara affettando le cipolle per porle in casseruola a cui uniremo i pezzi di agnello ben rosolati e, dopo aver bagnato con il vino bianco, porremo in forno caldo per completare la cottura. Ecco i passaggi per la fricassea d'agnello.
 

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Puglia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora 10 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1,2 kgAgnello
  • 2Cipolle medie
  • 500 gPiselli sgranati
  • 3Uova
  • 50 gPecorino grattugiato
  • 1 bicchiereVino bianco secco
  • 4 cucchiaiOlio
  • 4 ciuffiPrezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Affettare le cipolle e rosolarle nell'olio a fuoco medio in una casseruola che possa poi andare in forno. Unire i pezzi di agnello e rosolarli bene su tutti i lati. Bagnare con il vino bianco e passare in forno già scaldato a 180 °C.

Step 2

Dopo circa 30 minuti unire i piselli. Salare, pepare e chiudere con un coperchio o con un foglio d'alluminio. Proseguire la cottura per un'altra mezz'ora.

Step 3

Raccogliere in una tazza le uova sgusciate, il prezzemolo tritato. Spolverare di pepe e sbattere per amalgamare.

Step 4

Estrarre la casseruola dal forno, scoperchiarla e coprire l'agnello con la crema di uova senza mescolare. Rimettere in forno per non più di 3 minuti finché l'uovo comincia a rapprendersi. Servire subito.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno