Piatto unico alla ponentina

Il piatto unico alla ponentina si prepara ponendo a bagno il grano per la notte mentre procederemo a tagliare la carne e la pancetta tritando aglio, cipolla, prezzemolo e scottando i pomodori per spellarli e tritarli. Ecco i passaggi per il piatto unico alla ponentina.
 

Portata Portata:
Piatti unici (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Liguria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora 10 minuti di cottura

Vino Vino:
Dolceacqua rosso

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 150 g Grano
  • 150 g Polpa di maiale
  • 200 g Polpa di manzo
  • 150 g Polpa di agnello
  • 400 g Pomodori
  • 70 g Pancetta
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • 1 Aglio a spicchi
  • 1 Cipolla
  • 1/2 bicchiere Vino rosso
  • 4 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • Un poco Peperoncini
  • 2 cucchiai Ricotta
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 200 g Puntalette

Preparazione

Step 1

Mettere a bagno il grano in abbondante acqua fredda per 12 ore. Tagliare tutta la carne a pezzetti; tritare la pancetta. Pulire e tritare l'aglio, la cipolla e il prezzemolo. Scottare i pomodori in acqua bollente, spellarli e tritarli.

Step 2

Porre in tegame olio, peperoncino, prezzemolo, aglio, cipolla e farli appassire; unire la pancetta, rosolarla per 3 minuti, unire i pezzetti di carne e farli colorire da tutte le parti; versare il vino, farlo evaporare, aggiungere i pomodori, insaporire con sale e pepe, cuocere a fuoco moderato per un'ora mescolando.

Step 3

Scolare il grano e farlo cuocere per un'ora circa in acqua salata; scolarlo, unirlo al ragù e farlo insaporire per qualche minuto. Cuocere la pasta, scolarla al dente, condirla con il ragù di carne e grano, cospargerla con il prezzemolo tritato rimasto, con la ricotta dura grattugiata e servirla calda.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno