Spaghetti con bottarga e olive

Gli spaghetti con bottarga ed olive si cucinano scottando i pomodori per poi tagliarne la polpa a dadini mentre laveremo il basilico e l'erba cipollina e in un tegame con l'olio appassiremo l'aglio, aggiungeremo i pomodori e cuoceremo per pochi minuti, per aggiungere quindi le olive. Il tutto verrà servito sugli spaghetti lessati al dente.

Portata Portata:
Pasta con pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 m

Vino Vino:
Orvieto Classico Bianco

Ingredienti

  • 350 gSpaghetti
  • 300 gPomodori
  • 80 gBottarga di tonno
  • 50 gOlive nere dolci
  • 1 cucchiaioOlio extravergine
  • 1Aglio a spicchi
  • 1 mazzettoBasilico
  • A piacereErba cipollina
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Scottare i pomodori in acqua in ebollizione, scolarli, privarli della pelle e dei semi e tagliare la polpa a dadini. Lavare il basilico e l'erba cipollina, asciugarli e tritarli; sbucciare lo spicchio d'aglio.

Step 2

In un tegame con l'olio far appassire lo spicchio d'aglio, aggiungere i pomodori, insaporire con sale e pepe appena macinato e continuare la cottura per 4-5 minuti circa, a fuoco moderato; aggiungere le olive nere, la bottarga di tonno tagliata a lamelle sottili, utilizzando un affettatartufi oppure un pelapatate ad archetti; unire il basilico e l'erba cipollina tritati, mescolare e togliere dal fuoco.

Step 3

Nel frattempo in una pentola portare a ebollizione abbondante acqua salata, farvi cuocere gli spaghetti, scolarli al dente, condirli con la salsa alla bottarga di tonno e olive nere, mescolarli bene e servirli caldi.

Consigli

Per arricchire gli spaghetti con bottarga e olive si possono aggiungere calamaretti o moscardini, divisi in piccoli pezzi; in questo caso si può evitare il pomodoro.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno