Falsi magri di Monlue

I falsi magri di Monluè si preparano lessando le foglie più grandi della verza per poi farcirle con un trito di salsiccia, formaggio, pane, noce moscata e completare la cottura in forno. Ecco i passaggi dei falsi magri di Monluè.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Lombardia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora di cottura

Vino Vino:
Clastidio Rosso

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1Verza con foglie grandi
  • 300 gCarne di manzo tritata
  • 100 gSalsiccia fresca di maiale
  • 100 gMollica di pane raffermo
  • 100 gFormaggio grana grattugiato
  • Una manciatinaPrezzemolo tritato
  • 1Aglio a spicchi
  • 2 bicchieriLatte
  • 2Uova
  • 1 cucchiaioOlio di oliva
  • 2Pomodori maturi
  • 1 mestoloBrodo
  • PocaNoce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe bianco appena macinato
  • 1Cipolla

Preparazione

Step 1

Staccare dalla verza le otto foglie più grandi e scottarle poi per pochi attimi in abbondante acqua bollente salata. Stendere le foglie su un piano e lasciarle raffreddare.

Step 2

Sminuzzare la salsiccia, mescolarla alla carne trita unendo formaggio, mollica di pane precedentemente rammollita nel latte e strizzata, prezzemolo, aglio, un pizzico di noce moscata e le uova intere. Mescolare l'impasto, regolarlo con sale e pepe, quindi distribuire il tutto sulle otto foglie di verza.

Step 3

Arrotolare ogni foglia intorno al ripieno cercando di chiuderle bene con il filo di cotone. Sistemare gli involtini in un tegame da forno con l'olio d'oliva e la cipolla tritata e passarli in forno caldo per circa dieci minuti, unire i pomodori sminuzzati, un mestolo di brodo e pochissimo sale. Proseguire la cottura senza rigirare gli involtini.

Step 4

Bagnarli ogni tanto con il liquido di cottura. Trenta minuti circa di forno saranno sufficienti per completare la cottura.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno