Questo sito contribuisce alla audience di

Gelatina di te e mango

La gelatina di te e mango può essere variata con i succhi di maracuja, arancia, ribes, uva ecc., ma non con kiwi e ananas: questi frutti contengono enzimi che impediscono alla gelatina di rapprendersi.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
2

Tempo Tempo:
40 m

Ingredienti

  • 1/4 lSucco di Mango
  • 4 cucchiainiTè nero
  • 3 tuorliUova
  • 80 gZucchero
  • 1/2Limone
  • 2 cucchiaiSucco di limone
  • 2 clRum
  • 5 fogliColla di pesce
  • 1/4Panna per dolci

Preparazione

Step 1

Portate ad ebollizione il succo di mango e versatelo sulle foglie di tè. Lasciate in infusione per 4 minuti circa, dopo di che filtrate.

Step 2

Lasciate raffreddare il te,e nel frattempo montate bene i tuorli con lo zucchero per ottenere una soffice spuma aiutandovi con una frusta elettrica, aggiungetevi la scorza grattugiata di limone, il succo di limone filtrato e il rhum.

Step 3

Mettete la gelatina a mollo in acqua fredda per 10 minuti, quindi fate intiepidire con l'acqua sul fuoco, strizzatela e unitela poco alla volta ai tuorli montati, continuando a sbattere il composto.

Step 4

Coprite il tutto con il tè freddo. Montate la panna a neve soda ed aggiungetela al resto non appena la massa comincia a rapprendersi mescolando con cura sempre nello stesso verso , per evitare sì che si smonti.

Step 5

Inumidite con un pò di acqua fredda lo stampo, versatevi il composto e fate assodare in frigo. Potete anche decidere di non usare degli stampi ma, mettere tutto direttamente nei bicchieri da portata. Guarnite il tutto con panna montata colorata.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno