Ballotte piemontesi

Le ballotte piemontesi sono un antipasto che unisce il sapore del tonno con quello della ricotta, il tonno verrà sminuzzato ed aggiunto ai tuorli bolliti e tritati per dar luogo a delle polpettine che dopo il raffreddamento verranno servite in tavola. Ecco i passaggi per la ballotte piemontesi.

Portata Portata:
Antipasti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Piemonte (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 1 ora di raffreddamento + 10 minuti di cottura

Vino Vino:
Dolcetto di Diano d'Alba

Ingredienti

  • 150 gTonno sott'olio
  • 200 gRicotta
  • 150 gRobiola
  • 2Uova
  • 1/2 Limone, scorza grattugiata
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1/2 cucchiaioCapperi
  • 1 cucchiaioLimone, succo
  • 1 ciuffoBasilico
  • 2 cucchiaiOlio extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Immergete le uova in un pentolino di acqua in ebollizione e fatele rassodare per 8-10 minuti; sgocciolatele e fatele raffreddare, quindi sgusciatele e tritate i tuorli, conservate gli albumi per utilizzarli in qualche altra ricetta. Lavate il prezzemolo e il basilico, asciugateli e tritateli finemente insieme ai capperi.

Step 2

Sgocciolate il tonno dall'olio di conserva e sminuzzatelo con una forchetta.

Step 3

Lavorate la robiola e la ricotta con un cucchiaio di legno o nel mixer a bassa velocità, aggiungete il prezzemolo, il basilico, i capperi e il tonno, il succo e la scorza grattugiata del limone e i tuorli, versate a filo l'olio, salate, pepate e mescolate bene il tutto.

Step 4

Trasferite in frigorifero e fate raffreddare per 1 ora. Con l'impasto preparato, formate tante polpettine della dimensione di una nocciola.

Step 5

Disponete le polpettine su un piatto da portata e servite in tavola.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno