Questo sito contribuisce alla audience di

Ballotte piemontesi

Le ballotte piemontesi sono un antipasto che unisce il sapore del tonno con quello della ricotta, il tonno verrà sminuzzato ed aggiunto ai tuorli bolliti e tritati per dar luogo a delle polpettine che dopo il raffreddamento verranno servite in tavola. Ecco i passaggi per la ballotte piemontesi.

Portata Portata:
Antipasti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Piemonte (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 1 ora di raffreddamento + 10 minuti di cottura

Vino Vino:
Dolcetto di Diano d'Alba

Ingredienti

  • 150 gTonno sott'olio
  • 200 gRicotta
  • 150 gRobiola
  • 2Uova
  • 1/2 Limone, scorza grattugiata
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1/2 cucchiaioCapperi
  • 1 cucchiaioLimone, succo
  • 1 ciuffoBasilico
  • 2 cucchiaiOlio extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Immergete le uova in un pentolino di acqua in ebollizione e fatele rassodare per 8-10 minuti; sgocciolatele e fatele raffreddare, quindi sgusciatele e tritate i tuorli, conservate gli albumi per utilizzarli in qualche altra ricetta. Lavate il prezzemolo e il basilico, asciugateli e tritateli finemente insieme ai capperi.

Step 2

Sgocciolate il tonno dall'olio di conserva e sminuzzatelo con una forchetta.

Step 3

Lavorate la robiola e la ricotta con un cucchiaio di legno o nel mixer a bassa velocità, aggiungete il prezzemolo, il basilico, i capperi e il tonno, il succo e la scorza grattugiata del limone e i tuorli, versate a filo l'olio, salate, pepate e mescolate bene il tutto.

Step 4

Trasferite in frigorifero e fate raffreddare per 1 ora. Con l'impasto preparato, formate tante polpettine della dimensione di una nocciola.

Step 5

Disponete le polpettine su un piatto da portata e servite in tavola.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!