Questo sito contribuisce alla audience di

Cavatelli con rucola alla molisana

I cavatelli con rucola alla molisana si realizzano impastando la farina con il semolino e l'acqua, successivamente la pasta verrà lavorata su una spianatoia attorcigliandola attorno a una cannuccia e tagliandola a pezzi di circa 4 centimetri e a parte si preparerà una salsa a base di aglio e pomodoro.

Portata Portata:
Pasta con verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Molise (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
40 m

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 300 gFarina
  • 80 gSemolino
  • q.b.Sale
  • 800 gPolpa di pomodoro
  • 40 gOlio extravergine
  • Un tritoPrezzemolo e basilico
  • 1Aglio a spicchi
  • 600 gRucola
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

In un robot da cucina preparate la pasta mescolando insieme la farina e il semolino con un pizzico di sale; impastate con un po' d'acqua, quanta ne occorre per avere un impasto omogeneo e consistente. Dividete l'impasto in due o tre pezzi e lasciateli riposare coperti con un telo.

Step 2

Lavorate ancora ogni pezzo di pasta, attorcigliatelo poco per volta con le mani attorno a una cannuccia, ricavandone pezzi lunghi circa 4 cm. Mettete i cavatelli su un vassoio infarinato. Fate insaporire nell'olio lo spicchio d'aglio, unite la polpa di pomodoro, il trito aromatico, sale pepe e cuocete per mezz'ora.

Step 3

Portate a ebollizione abbondante acqua bollente poco salata, tuffatevi la rucola ben lavata e, quando l'acqua riprende l'ebollizione, gettate anche i cavatelli.

Step 4

Scolate la pasta al dente, condite con il sugo preparato e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno