Questo sito contribuisce alla audience di

Friciò

I friciò sono delle frittelle aromatizzate con il limone e con chicchi di uvetta sultanina serviti con zucchero a velo. E' un dolce tipico di Carnevale della pasticceria Piemontese.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Piemonte (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m

Ingredienti

  • 250 mlLatte
  • 200 gFarina
  • 3Uova
  • 50 gUvetta sultanina
  • 100 gZucchero
  • q.b.Sale
  • 1 tazzaLimone, scorza grattugiata
  • q.b.Olio per frittura
  • A piacereZucchero a velo

Preparazione

Step 1

In una ciotola versate della farina ed aggiungetevi delicatamente il latte, creando in questo modo una pastella piuttosto densa. Proseguite quindi unendo un pizzico di sale, la scorza del limone e l'uvetta ben strizzata, infine unite anche le uova e lo zucchero.

Step 2

Nel frattempo scaldate l'olio e una volta che sarà ben caldo prendete una cucchiaiata di pasta e fatela scivolare nell'olio. A questo punto vedrete che i friciò cominceranno a gonfiarsi e quindi, per via della loro struttura, gireranno da soli. E' opportuno, per permettere che i friciò si cuociano bene e ruotino, porli poco alla volta in padella e sempre avendo cura di usare molto olio. Una volta gonfi e ben dorati fate asciugare l'olio in eccesso su carta assorbente e servite immediatamente con una spolverata di zucchero a velo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno