Questo sito contribuisce alla audience di

Gnocchi alla valdostana

Gli gnocchi alla valdostana vengono preparati cuocendo il latte per aggiungere, durante la bollitura, farine e sale cuocendo per circa 40 minuti come una normale polenta. Al termine serviremo gli gnocchi cotti al forno con una spolverata di parmigiano e pepe.

Portata Portata:
Primi piatti (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Valle d'Aosta (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 55 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 200 gFarina di mais grossa
  • 200 gFarina di mais fine
  • 150 gFontina
  • 2Uova
  • 1 litroLatte
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Grana grattugiato
  • q.b.Burro
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

In una pentola mettete il latte e quando sta per bollire versatevi insieme le farine e un pizzico di sale, mescolando e cuocendo come si fa per una normale polenta.

Step 2

Quando sarà cotta (dopo circa 40 minuti) aggiungete, amalgamando bene, la fontina tagliata a cubetti, un cucchiaio di burro e un pizzico di noce moscata. Lasciate intiepidire, quindi incorporate i due tuorli d'uovo e stendete su un piano la pasta allo spessore di un centimetro.

Step 3

Quando la pasta sarà raffreddata ritagliate dei cerchietti usando un bicchiere e disponeteli a scaletta in una pirofila rettangolare precedentemente imburrata. Spolverate con parmigiano grattugiato e pepe, condite con burro fuso e gratinate in forno caldo per una decina di minuti, quindi servite.

Consigli

Anche gli gnocchi alla valdostana richiedono una preparazione abbastanza laboriosa e una certa manualità, ma quando li estrarrete dal forno caldissimi e ricoperti di una dorata crosticina, l'aroma che si sprigionerà si rivelerà irresistibile.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno