Questo sito contribuisce alla audience di

Falsomagro

Il falsomagro viene realizzato con salsicce private del budello e mescolate con carni di manzo e di maiale macinate che costituiranno la farcitura di una fetta di carne poi arrotolata e cotta con vino rosso.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sicilia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1h

Vino Vino:
Nero d'Avola.

Ingredienti

  • 1 fetta da 800 gManzo
  • 150 gMacinato di magro di maiale
  • 2Salsicce
  • 3 fettePancetta
  • 2Uova
  • 1Cipolla
  • 1Aglio a spicchi
  • 50 gPecorino fresco
  • 2 bicchieriVino rosso
  • q.b.Brodo
  • 3 cucchiaiOlio extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lessate le uova per 8 minuti, quindi sgusciatele. Preparate la farcia per l'arrosto mescolando assieme il macinato e le salsicce alle quali avrete tolto il budello. Soffriggete le carni per 10 minuti in poco olio aggiungendo mezza cipolla affettata. Stendete bene la fetta di manzo e distribuitevi il trito di carne rosolato, adagiatevi le fette di pancetta, le uova a fette, il pecorino a scaglie e lo spicchio d'aglio tritato.

Step 2

Salate leggermente e pepate, quindi avvolgete su se stessa la carne così farcita e legatela con uno spago. In una casseruola mettete dell'olio e la restante cipolla affettata; fate rosolare l'arrosto farcito e spruzzate con vino rosso che farete poi evaporare.
Abbassate la fiamma e portate a termine la cottura (circa 1 ora) aggiungendo il brodo poco per volta.

Consigli

Siamo di fronte ad un piatto classico della cucina siciliana, le cui origini sono decisamente antiche. Il nome ha derivazione francese (farce magre), da cui si ipotizza che la nascita del piatto risalga ai tempi della dominazione Angioina.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno