Questo sito contribuisce alla audience di

Succhittu de conillu

Tutti avranno compreso malgrado il dialetto che il succhittu de conillu è una saporita ricetta sarda che ha come protagonista il coniglio, che in questo caso viene condito con mentuccia per un aroma particolare e olive e strutto per un sapore altrettanto particolare e invitante.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sardegna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
2h

Vino Vino:
Dorgali Rosato

Ingredienti

  • 1 da circa 2kgConiglio
  • 100 gStrutto di maiale
  • 1 lAceto di vino rosso
  • 4Aglio a spicchi
  • 3 cucchiaiCapperi dissalati
  • 200 gOlive verdi in salamoia
  • Un pugnoFarina bianca
  • q.b.Mentuccia

Preparazione

Step 1

Pulire il coniglio, eliminare le frattaglie e tagliarlo a grossi pezzi. Metterlo in una grande terrina e coprirlo con l'aceto; lasciarlo marinare per circa un'ora, quindi sgocciolarlo, asciugarlo e infarinarlo leggermente.

Step 2

Fare un trito di aglio e prezzemolo e farlo soffriggere con lo strutto in un tegame di coccio, a fuoco basso, per almeno dieci minuti. Unire i pezzi di coniglio e farli rosolare a fiamma alta fino a quando si sarà asciugato bene il fondo. Bagnare con poca acqua, salare leggermente, coprire il tegame, abbassare la fiamma e cuocere per circa una ora e mezzo.

Step 3

Durante la cottura bagnare, se necessario, con un poco di acqua. Prima di togliere dal fuoco aggiungere i capperi dissalati, le olive snocciolate e la mentuccia tritata.
Lasciar insaporire per qualche minuto e servire con patate lessate e senza sale.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno