Questo sito contribuisce alla audience di

Toc de purcit

Il toc de purcit costituisce una saporitissima preparazione del Friuli Venezia Giulia, vi suggeriamo però di limitarne il consumo al periodo invernale per il gran numero di calorie e di grassi che fornisce all'organismo.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Friuli Venezia Giulia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 minuti 1 ora 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Pinot Nero del Collio

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 400 gCoscia di maiale
  • 200 gFegato di maiale
  • 100 gPancetta salata di maiale
  • 3Chiodi di garofano
  • Un pizzicoCannella
  • 1/2Limone, scorza grattugiata
  • 4 cucchiaiPane grattugiato
  • 2 cucchiaiFarina
  • 2 bicchieriVino bianco secco
  • 2 cucchiaiOlio extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero macinato
  • 1 per decorarePorro

Preparazione

Step 1

Tagliare la polpa di maiale a dadi di media grandezza e il fegato a pezzetti un poco più piccoli. Tritare grossolanamente la pancetta e farla soffriggere con qualche cucchiaiata di olio in un tegame possibilmente di coccio; unire dopo qualche minuto la polpa di maiale a tocchetti e farla rosolare a lungo.

Step 2

Bagnarla poi con un bicchiere di vino, lasciarlo evaporare e aggiungere il fegato. Dopo dieci minuti di ulteriore rosolatura bagnare con il rimanente vino ed unire tutti gli odori ed il sale. Proseguire la cottura a tegame coperto per circa venti minuti.

Step 3

Stemperare la farina con poca acqua fredda e, quando sarà ben diluita, aggiungere il pane grattugiato e la scorza di limone. Mescolare bene questa miscela per evitare di fare grumi ed aggiungere poco più di mezzo litro d'acqua. Quando l'acqua si sarà asciugata servire caldo in tavola bagnando con sugo di cottura e distribuendo il porro a rondelle.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno