Papazoi

I papazoi sono degli gnocchetti di farina, latte ed uovo che una volta pronti verranno cotti in acqua. E' una ricetta di facile lavorazione ma che richiede diverso tempo a disposizione, tra cui quello occorrente per l'ammollo dei fagioli da effettuare con almeno 24 ore di anticipo.
 

Portata Portata:
Piatti unici (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Trentino Alto Adige (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti + 12 ore di ammollo + 2 ore 45 minuti di cottura

Vino Vino:
Refosco

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 200 g Fagioli borlotti secchi
  • 200 g Orzo perlato da minestra
  • 100 g Mais
  • 100 g Lardo
  • 300 g Patate
  • 1 manciata Prezzemolo tritato
  • 2 Aglio a spicchi
  • 4 cucchiai Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero macinato

Preparazione

Step 1

Mettere a bagno i fagioli, l'orzo e il granoturco in un tegame con abbondante acqua appena tiepida e lasciarli ammorbidire per almeno 24 ore. Tritare finemente il lardo con l'aglio e farlo soffriggere con l'olio a fuoco basso; unire poi abbondante acqua fredda (circa tre litri), tutti i legumi scolati e poco sale.

Step 2

Cuocere a fuoco basso per poco più di due ore, unire le patate tagliate a tocchetti e proseguire la cottura per circa tre quarti d'ora. Poco prima di togliere dal fuoco unire il prezzemolo tritato e pepe appena macinato. Durante la cottura non rimestare mai o farlo eccezionalmente usando utensili in legno.

Consigli

Ricetta tipica del Trentino con i papazoi, ossia gnocchetti di farina, latte e uova.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno