Zuppa d'orzo alla tridentina

La zuppa d'orzo alla tridentina è una saporita zuppa invernale caratteristica del Trentino, va mangiata molto calda e accompagnata con fette di pane casareccio leggermente tostato che ne esalteranno il sapore. Ecco i passaggi per la ricetta zuppa d'orzo alla tridentina.

Portata Portata:
Minestre di verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Trentino Alto Adige (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti + 2 ore di ammollo + 1 ora 35 minuti di cottura

Vino Vino:
Terlano

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 200 gOrzo perlato
  • 100 g in unica fettaProsciutto crudo
  • 30 gParmigiano
  • 20 gBurro
  • 1Carota
  • 1Cipolla
  • 1 fogliaLauro
  • 1Sedano, costa
  • 1,5 lBrodo
  • 1 bicchierePanna fresca

Preparazione

Step 1

Mettere a bagno l'orzo per due ore in abbondante acqua fredda. Tritare il sedano, la carota e la cipolla e far soffriggere il trito in un tegame con il burro; quando il soffritto è ben appassito aggiungere il prosciutto tagliato a dadini e farlo ben insaporire mescolando con un cucchiaio di legno.

Step 2

Unire l'orzo ben sgocciolato, mescolare per cinque minuti, quindi versare il brodo. Aggiungere la foglia di lauro, coprire il recipiente e cuocere a fuoco basso per circa un'ora e mezzo, mescolando continuamente.

Step 3

Verso la fine della cottura assaggiare e aggiustare di sale. Prima di togliere la minestra dal fuoco completarla con la panna e con il parmigiano.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno