Reginette allo speck

Le reginette allo speck si preparano scaldando i piselli, tagliando a cubetti lo speck e rosolandolo prima con l'aglio e poi con i piselli, infine il composto andrà bagnato col vino e mescolato alle reginette. Ecco i passaggi per le reginette allo speck.

Portata Portata:
Pasta con carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Trentino Alto Adige (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 20 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 200 g Speck tagliato a fette spesse
  • 2 Aglio a spicchi
  • 100 g Piselli
  • 1/2 bicchiere Vino bianco secco
  • 3 cucchiai Olio extravergine
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 400 g Reginette o fettuccine

Preparazione

Step 1

Mettete a scaldare i piselli per qualche minuto e quindi, dopo averli scolateli, teneteli da parte. Tagliate a cubetti lo speck ed insaporitelo con gli spicchi dell'aglio ed i piselli in un po' di olio.

Step 2

Non appena l'aglio prende colore toglietelo, bagnate con il vino e fatelo evaporare; salate, pepate e proseguite la cottura per dieci minuti su fiamma moderata.

Step 3

Lessate le reginette (o le fettuccine a piacere), scolatele e passatele nel tegame insieme allo speck. Mescolatele per qualche istante insaporendo con una macinata di pepe fresco e parmigiano grattugiato e servite.

Consigli

La ricetta originale prevede le reginette, ma se incontrate difficoltà a reperire questo particolare formato di pasta utilizzate le linguine come valida alternativa.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno