Questo sito contribuisce alla audience di

Tarallucci

I tarallucci si preparano impastando la farina con olio, vino bianco secco, peperoncino e due uova intere, poi la pasta ottenuta verrà sagomata in cordoncini che verranno richiusi su sè stessi a ciambella e cotti nella teglia del forno unta di olio per una ventina di minuti.

Portata Portata:
Piatti alternativi (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Campania (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
50 m

Ingredienti

  • 300 gFarina
  • 2Uova
  • 2 cucchiaiVino bianco secco
  • 2 cucchiaiOlio extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Peperoncino

Preparazione

Step 1

Prepariamo i tarallucci

Impastate la farina con due cucchiaiate di olio, due cucchiai di vino bianco secco, un pizzico di peperoncino, uno pizzico di sale e due uova intere.

Step 2

Dividete l'impasto in cordoncini della lunghezza di una quindicina di centimetri e chiudeteli a ciambella unendo le due estremità; in una pentola portate a ebollizione abbondante acqua salata e gettatevi i tarallucci; quando vengono a galla scolateli e adagiateli su una teglia unta d'olio; cuoceteli in forno caldo (180 °C) per una ventina di minuti.

Consigli

Per variare: aromatizzate i tarallucci con semi di finocchio eliminando il peperoncino; aggiungete al composto un cucchiaio di salsa d'olive e poche olive sminuzzate, otterrete in tal modo dei tarallucci sempre nuovi ed originali.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno