Questo sito contribuisce alla audience di

Minestra con la salvia

La minestra con la salvia si prepara lessando i fagioli in acqua bollente e passandone una parte al mixer rimettendo poi la crema ottenuta nella pentola in cottura, si aggiungeranno i funghi rosolati a parte ed infine la pasta, lasciandola cuocere al dente prima di servire la minestra ben calda in tavola.

Portata Portata:
Minestre di verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 45 m

Ingredienti

  • 150 gPappardelle
  • 300 gFagioli borlotti freschi
  • 2Pomodori maturi
  • 30 gFunghi porcini secchi
  • 1Aglio a spicchi
  • Una decina di foglieSalvia
  • q.b.Olio di oliva extravergine
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Posti i fagioli in una pentola colma d'acqua fredda, mettetela al fuoco coperta e fate sobbollire per 40 minuti circa dallo spiccare del bollore: scolateli e riducetene al passaverdure i due terzi in poltiglia, che rimetterete nel brodo di cottura coi fagioli rimasti interi.

Step 2

Avrete messo per tempo i funghi secchi a bagno in acqua tiepida. Soffriggete in una capace casseruola, con 4 cucchiai d'olio, l'aglio, una bella manciata di foglie di salvia e i funghi scolati e strizzati: aggiungete i pomodori lavati, privati dei semi e spezzettati, i fagioli passati e quelli interi con il loro brodo di cottura.

Step 3

Salate, pepate e fate sobbollire per 15 minuti, indi unite le pappardelle e portatele dolcemente a cottura, sino a ottenere una minestra densa e saporita che servirete con il tocco finale d'un filo d'olio crudo.

Consigli

Alle pappardelle potete sostituire altri tipi di pasta, di grano duro come i maccheroncini o le pennette rigate: cuocendo la minestra in meno acqua otterrete un ottimo ragù vegetale per condire la pasta.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno