Pasticcio di polenta

Il pasticcio di polenta si prepara pulendo e rosolando le verdure in padella, aggiungendo successivamente il vino per insaporirle e accompagnandole con la polenta che costituirà la base nel piatto di portata sulla quale verranno disposte le verdure.

Portata Portata:
Piatti unici (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora 25 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 300 g Farina gialla
  • 1 Cavolo nero ( o verza)
  • q.b. Parmigiano grattugiato
  • 30 g Burro
  • Per il sugo
  • 300 g Polpa di manzo macinata
  • 200 g Pomodori pelati
  • 1 Cipolla
  • 1 Carota
  • 1 Sedano, costa
  • 1 bicchiere Vino rosso
  • 5 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • Per la besciamella
  • 80 g Farina
  • 1/2 litro Latte
  • 60 g Burro

Preparazione

Step 1

Per fare il sugo, pulite le verdure, tritatele e fatele appassire in casseruola con 4-5 cucchiai d'olio: rosolatevi la carne macinata per qualche minuto a fuoco vivo, versate un bicchiere di vino, dosate sale e pepe, aggiungete i pelati e cuocete adagio per 30 minuti circa, rimescolando di tanto in tanto.

Step 2

Tritate le foglie di cavolo e lessatele in abbondante acqua salata: dopo mezz'ora versate lentamente la farina gialla e rimescolate continuamente perché non si formino grumi: dosate il sale e proseguite la cottura per altri 40 minuti.

Step 3

Trasferite la polenta in una pirofila imburrata, copritela di sugo e su di esso livellate la besciamella cosparsa di parmigiano. Ponete in forno a 200 °C per 15 minuti, finché non si sia formata una crosticina dorata.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno