Questo sito contribuisce alla audience di

Acquacotta con peperoni

L'acquacotta con peperoni è una variante della ricetta tradizionale perchè utilizza anche i peperoni tagliati a listarelle, il sedano ed i pomodori. Ecco tutti i passaggi per cucinare l'acquacotta con peperoni.

Portata Portata:
Minestre di verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Toscana (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 1 ora di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 4Uova
  • 1Sedano, costa
  • 2Peperoni multicolori
  • 3Pomodori maturi
  • Qualche fettaPane casareccio
  • 1 ciuffoBasilico
  • q.b.Brodo vegetale
  • q.b.Pecorino stagionato grattugiato
  • q.b.Olio extravergine d'oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 2Cipolle

Preparazione

Step 1

Mettete le cipolle, una volta mondate e tagliate a lamelle sottili, ad ammorbidirsi pianissimo in casseruola con 4-5 cucchiai d'olio.

Step 2

Quando saranno divenute tenerissime unite i pomodori a pezzi, i peperoni a listerelle, il sedano a tocchetti, un ciuffo di basilico, sale e pepe.

Step 3

Coprite il recipiente e lasciate cuocere per un'oretta, versando di tanto in tanto un mestolo di brodo. Due o tre minuti prima del termine della cottura aggiungere le uova rompendone i gusci direttamente sulla padella.

Step 4

Abbrustolite qualche fettina di pane ungendola leggermente di olio, poi disponete il pane a pezzetti sul fondo delle scodelle versando poi sopra l'acquacotta bollente.

Step 5

Lasciate ammorbidire il pane per qualche minuto prima di completare con abbondante pecorino grattugiato in scagliette.

Consigli

La minestra dì verdure rinforzata da un uovo è un classico della cucina mediterranea: in Provenza la chiamano "aigo-saou d'iou" (acqua salata con l'uovo) e l'arricchiscono con le loro famose erbette.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno