Polpette ortolane

Le polpette ortolane vengono servite con delle cipolle fritte, un abbinamento decisamente saporito e gustoso per queste palline di carne macinata create con parmigiano, pane e tuorlo d'uovo.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h

Ingredienti

  • 400 g Polpa di vitello macinata
  • 2 Cipolle
  • 1 Uovo, tuorlo
  • 2 fette Pan carré
  • 1 bicchiere Latte
  • 2 cucchiai Parmigiano grattugiato
  • 1/2 bicchiere Vino bianco secco
  • q.b. Olio di oliva extravergine
  • - PER LA PASTELLA
  • 1 Uovo
  • 1 Uovo, tuorlo
  • 3 cucchiai Parmigiano grattugiato
  • 70 g Farina
  • q.b. Sale

Preparazione

Step 1

Avrete messo il pane ad ammorbidirsi nel latte 10 minuti prima d'iniziare la preparazione. Mondate le cipolle e tagliatele a rondelle. In una terrina sbattete l'uovo e il tuorlo, amalgamatevi la farina, 2-3 cucchiai di parmigiano e preparate una pastella fluida. Immergetevi le rondelle di cipolla lasciandovele per qualche minuto.

Step 2

Friggetele in padella con abbondante olio, facendole dorare da ambo i lati. Sgocciolatele e adagiatele per qualche istante su carta assorbente, tenendole in caldo.

Step 3

Ponete in una terrina (o dentro la vaschetta del mixer) la carne macinata, una manciata di parmigiano e il tuorlo insieme al pane strizzato, un pizzico di sale e di pepe. Mescolate sino a ottenere un impasto omogeneo dal quale ricaverete 12 polpette.

Step 4

Rosolate le polpette in padella con 2-3 cucchiai d'olio per 5-6 minuti. Bagnatele con mezzo bicchiere di vino e fate ritirare per una decina di minuti. Servite le polpette con le cipolle fritte: un abbinamento gustoso.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno