Questo sito contribuisce alla audience di

Eliche ai funghi

Le eliche ai funghi vengono preparate lavando i pomodori per tagliarli a pezzettini mentre monderete i funghi. Al termine uniremo il tutto alla pasta lessata al dente che avremo versato in una zuppiera.

Portata Portata:
Primi piatti (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
45 m

Ingredienti

  • 100 gFunghi porcini
  • 100 gFunghi chiodini
  • 100 gFunghi prataioli coltivati
  • 100 gFunghi pleurotus
  • 500 gEliche
  • 2Pomodori maturi
  • 2Scalogni
  • 1 tritoTimo, salvia, rosmarino
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1/2 bicchiereVino bianco secco
  • 5 clBrodo vegetale
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d'oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate i pomodori, apriteli privandoli dei semi e tagliateli a pezzettini. Pulite i funghi - lavando solo quelli coltivati ed i chiodini: i porcini vi limiterete a umettarli con un panno umido - e tagliateli a lamelle.

Step 2

Mondati gli scalogni, tritateli fini: fateli appassire adagio insieme ai funghi in casseruola con 4 cucchiai d'olio. Dosati sale e pepe, bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciatelo ritirare.

Step 3

Dopo 5 minuti circa unite i pomodori, versate il brodo caldo e lasciate cuocere per altri 10 minuti, regolando definitivamente sale e pepe.

Step 4

Messa per tempo al fuoco abbondante acqua salata, cuocete la pasta al dente, scolatela e trasferitela in una zuppiera dove la condirete con il sugo preparato e una spolverata di prezzemolo tritato. Se lo gradite, potete aromatizzare la pasta con un trito di timo, salvia e rosmarino.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno