Sformato di carote

Lo sformato di carote, nella fase della cottura a bagnomaria, prevede molta attenzione al livello dell'acqua che non deve mai essere troppo alto per evitare il rischio che l'acqua entri nella preparazione a base di carote, burro e petto di pollo rosolato e poi bagnato con vino.

Portata Portata:
Antipasti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 40 m

Vino Vino:
Valdadige rosato.

Ingredienti

  • 600 g Carote
  • 200 g Petto di pollo
  • 2 Uova
  • 40 g Burro
  • 5 cucchiai Panna
  • 4 cucchiai Vino bianco secco
  • 2 cucchiai Olio extravergine
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

In una padella far scaldare l'olio con 15 grammi di burro e farvi rosolare il petto di pollo, salato e pepato, facendolo dorare da tutte le parti a fuoco vivace. Bagnarlo poi con il vino e cuocerlo, a fuoco moderato e a padella coperta, per 15 minuti circa.

Step 2

Pelare le carote, lavarle, tagliarle a pezzetti e farle rosolare per 2 minuti con 15 grammi di burro. Salarle, peparle, bagnarle con mezzo bicchiere d'acqua e farle cuocere, a fuoco moderato, per 15 minuti circa.

Step 3

Dividere il petto di pollo a pezzetti e metterli nel frullatore con le carote ben scolate; frullare bene, aggiungere la panna, le uova, un pizzico di sale, pepe, noce moscata e frullare ancora per un attimo.

Step 4

Versare il composto in uno stampo imburrato e far cuocere lo sformato a bagnomaria, in forno preriscaldato a 190°C, per 50 minuti circa.

Step 5

A cottura ultimata passare tutt' attorno al bordo un coltellino affilato, capovolgere lo sformato sul piatto di portata e servirlo.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno