Lumache alla fontina

Le lumache alla fontina sono una tradizionale ricetta del Piemonte, si preparano rosolando le lumache sbollentate e private del guscio in padella con burro, salvia e peperoncino. Ecco i passaggi della ricetta delle lumache alla fontina.

Portata Portata:
Lumache e rane (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Piemonte (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Valle d'Aosta bianco

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 24Lumache
  • 100 gFontina
  • 3 cucchiaiOlio extravergine
  • 40 gBurro
  • q.b.Peperoncino
  • 2 foglieSalvia
  • 1Aglio a spicchi
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Portare a ebollizione in una pentola dell'acqua, aggiungervi le lumache e farle bollire per 30 minuti. Scolarle e, con un ferretto o con uno stecchino, estrarle dal guscio, privarle della parte posteriore scura e lavarle accuratamente strofinandole per eliminare ogni vischiosità.

Step 2

In una padella far scaldare l'olio con il burro, aggiungere il peperoncino, l'aglio e le foglie di salvia; far rosolare brevemente, unire le lumache, un pizzico di sale e pepe e un mestolino d'acqua.

Step 3

Far cuocere, a padella coperta e a fuoco moderato, per 50 minuti circa, aggiungendo altra acqua se necessario; 7-8 minuti prima della fine della cottura unire la fontina tagliata a bastoncini e infine il prezzemolo lavato e tritato.

Step 4

Servire le lumache alla fontina ben calde; a piacere, accompagnarle con una polenta fumante.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno