Questo sito contribuisce alla audience di

Soufflè al kirsch

Il soufflé al kirsh si prepara separando i tuorli dagli albumi, mescolando la maizena con lo zucchero e il latte e portando ad ebollizione il tutto. Sucessivamente aggiungeremo al composto di maizena i tuorli e gli albumi montati a neve, suddividendo quanto ottenuto negli stampini per la cottura in forno. Al termine della cottura serviremo con una spolverata di zucchero a velo.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Difficile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 5Uova
  • 120 gZucchero
  • 1 dlLatte
  • 20 gMaizena
  • 1/2 bicchiereKirsch
  • q.b.Zucchero a velo per guarnire
  • 1 pizzicoSale
  • 80 gBurro

Preparazione

Step 1

Separate i tuorli dagli albumi: teneteli da parte. Mischiate in una casseruola 100 g di zucchero e la maizena: versate il latte e amalgamate a fuoco tenue, rimescolando di continuo. Non appena accenna a spiccare il bollore, togliete il composto dal fuoco, assicurandovi che sia omogeneo e abbastanza compatto.

Step 2

Incorporatevi 50 g di burro ammorbidito, mezzo bicchiere di kirsch e i tuorli, uno a uno, amalgamando a perfezione, Lasciate riposare. Frattanto montate gli albumi a neve con un pizzico di sale.

Step 3

Prelevate una cucchiaiata di albume montato ed incorporatela al precedente composto, coll'ausilio della frusta, indi versatelo sugli albumi montati e amalgamate i due preparati con l'ausilio d'una spatola di legno mossa delicatamente dall'alto verso il basso.

Step 4

Distribuite il composto in stampini imburrati e inzuccherati che porrete nel forno già riscaldato a 180 °C per 20 minuti, senza mai aprire lo sportello. Una volta cotti, estraete i soufflé, cospargeteli rapidamente di zucchero a velo e serviteli.

Consigli

Il soufflé al kirsh è un'ottima maniera per concludere in dolcezza un pranzo anche importante, l'unica regola da seguire assolutamente alla lettera è non aprire il forno durante la cottura!

Commenti