Questo sito contribuisce alla audience di

Charlotte agli agrumi

La charlotte di agrumi si realizza grattugiando la scorza degli agrumi per miscelarla allo zucchero e trasferirla in casseruola con acqua per farla sobbollire e quindi intiepire mentre nel frattempo si monteranno i tuorli con la maizena e travarseremo il composto in casseruola per rimetterla a fuoco. Al termine sformeremo la charlotte e spalmeremo la superficie con gelatina di agrumi.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Francia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
55 m + 4 h riposo

Ingredienti

  • 2Arance
  • 1Pompelmo
  • 150 gZucchero
  • 2Uova
  • 1 cucchiaioMaizena
  • circa 15Savoiardi
  • q.b.Gelatina d'agrumi
  • q.b.Vino passito

Preparazione

Step 1

Pulite gli agrumi e grattugiatene la scorza, eliminando la pellicola bianca, e mischiatela allo zucchero. Trasferitela in casseruola con 2 bicchieri d'acqua e fate sobbollire 15 minuti. Togliete dal fuoco e fate intiepidire.

Step 2

Montate i tuorli con un cucchiaio di maizena: incorporatevi il contenuto della casseruola.

Step 3

Travasate delicatamente il composto nella casseruola e rimettetela al fuoco. Fate addensare la crema a fuoco tenue, portandola lentamente sino all'ebollizione.

Step 4

Foderate di savoiardi (spruzzati di passito) uno stampo profondo: travasatevi il composto e mettete in frigorifero per 3-4 ore. Sformate la charlotte e spalmate la superficie di gelatina d'agrumi, decorando nella maniera più fantasiosa che vi verrà in mente.

Consigli

La charlotte di agrumi, di origine francese, deve essere rivestita di savoiardi, come in questo caso: in alternativa, si può usare del pan di Spagna, potrete poi diversificarla cambiano tipologia di agrume, per presentare ogni volta una ricetta nuova. E tenete sempre bene in mente che è la decorazione finale quella che fa la differenza!

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno