Questo sito contribuisce alla audience di

Piccioni ripieni

I piccioni ripieni si preparano pulendo i piccioni per unire le interiora al pangrattato, rosmarino, aglio, olio e uova e faremo cuocere, dopo un'energica mescolata, per qualche minuto. Ecco i passaggi per la ricetta dei piccioni ripieni.
 

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Basilicata (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 2Piccioni
  • 2 fette spesseProsciutto crudo
  • 1/2 bicchiereVino bianco
  • 1 cucchiaioStrutto
  • PER IL RIPIENO:
  • q.b.Frattaglie del piccione
  • 1Uova
  • 1Aglio a spicchi
  • q.b.Rosmarino
  • 2 cucchiaiPangrattato
  • 2 cucchiaiOlio extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Spennate e pulite i piccioni, conservando le frattaglie, salateli e pepateli. Tagliate le interiora, unitele al pangrattato, un po' di rosmarino e aglio tritati, un giro d'olio; in ultimo, amalgamate al composto anche il tuorlo d'uovo. Mescolate bene, aggiungendo anche un po' di sale e fate cuocere per qualche minuto.

Step 2

Spegnete e lasciate intiepidire, quindi con il composto farcite l'interno dei piccioni, ricucendo l'apertura; avvolgeteli poi nelle fette di prosciutto crudo.

Step 3

Sul fornello sciogliete lo strutto in una teglia da forno e mettete a cottura i piccioni, facendoli rosolare uniformemente. Bagnate con il vino bianco e, dopo qualche minuto, passate a cuocere in forno. Rigirate di tanto in tanto la carne, unendo acqua se necessario, e fate cuocere per circa 45 minuti.

Consigli

Accompagnate il piatto con verdure di stagione e cipollotti.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!