Sgonfiotti di formaggio

Gli sgonfiotti di formaggio si cucinano impastando la farina con olio e acqua per ottenere un impasto mentre a parte lavorerete il formaggio con l'uovo, lo zucchero, il limone e la cannella. Dopo aver steso la pasta e avere ricavato dei dischi porrete al centro il ripieno e li ripiegherete nei bordi.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Grecia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1h 10m

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 g Farina
  • 500 g Ricotta
  • 1 Timo
  • 4 cucchiai Olio extravergine
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 2 cucchiaini Limone, buccia grattugiata
  • q.b. Sale
  • 1/2 cucchiaio Cannella in polvere
  • q.b. Olio per frittura
  • Per completare:
  • q.b. Cannella in polvere
  • q.b. Zucchero in polvere

Preparazione

Step 1

Impastate la farina con l'olio, il sale e circa 2 dl di acqua, così da ottenere un impasto liscio e consistente. Poi copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare per un ora.

Step 2

Nel frattempo mescolate a parte il formaggio con l'uovo, lo zucchero, la buccia di limone e la cannella. Stendete quindi la pasta in modo da ricavare una sfoglia di circa 2 mm di spessore e ritagliatevi dei dischi di circa 10 cm di diametro.
 

Step 3

Ponete al centro di ogni disco una cucchiaiata di ripieno a base di formaggio, inumidite il bordo dei dischi e ripiegateli in modo da formare degli sgonfiotti, accertandovi che i bordi siano adeguatamente chiusi.

Step 4

Friggeteli in abbondante olio molto caldo e, quando avranno assunto un colore dorato, scolateli e deponeteli su della carta assorbente da cucina, spolverateli con altra cannella e con zucchero in polvere e serviteli senza indugio, accompagnandoli con un vino bianco non eccessivamente secco.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!