Tagliatelle Lucullo

Prepariamo le tagliatelle Lucullo. Le tagliatelle Lucullo si preparano tagliando a cubetti sia i funghi che le melanzane e successivamente rosolandoli in padella con l'aglio tritato, si aggiungerà il pomodoro e quando il composto sarà asciugato al punto giusto andrà versato sulla pasta scolata molto al dente decorando infine il tutto con un ciuffo di prezzemolo.

Portata Portata:
Pasta con verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 m

Ingredienti

  • 200 gFunghi prataioli coltivati
  • 350 gTagliatelle
  • 1Melanzana
  • 300 gMozzarella
  • 3Pomodori maturi
  • 1Aglio a spicchi
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d'oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate, mondate e asciugate i funghi.
Friggete la melanzana tagliata a cubetti e sgocciolatela su carta da cucina.

Step 2

Tritate l'aglio e fatelo appassire in padella con 3 o 4 cucchiai d'olio; aggiungete i funghi fatti a pezzetti, indi i cubetti di melanzana.
Unite infine un pomodoro a pezzetti e portate a cottura lentamente, dosando sale e pepe.

Step 3

Mentre mettete sul fuoco la pasta, passate i restanti pomodori crudi al passaverdura.
Scolate la pasta molto al dente e trasferitela in padella: aggiungete la mozzarella tagliata a dadini.

Step 4

Adagiate su ogni piatto 1-2 cucchiai di pomodoro passato e quindi la pasta condita.
Cospargetela di un ciuffo di prezzemolo tritato e servite immediatamente.

Consigli

Le tagliatelle Lucullo prendono il nome dal generale romano noto per la ricchezza e la varietà dei suoi pasti, che sono passati alla storia, e appunto le tagliatelle in oggetto ne sono un valido monumento alla memoria!

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno