Questo sito contribuisce alla audience di

Ananas alla fiamma

L'ananas alla fiamma si prepara eliminando la buccia ed affettando l'ananas prima di friggerlo nel burro e zucchero aggiungendo poi il brandy e fiammeggiandolo prima di servirlo in tavola. E' una preparazione di sicuro effetto

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 10 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 kgAnanas
  • 50 gZucchero
  • 20 gBurro
  • 1 bicchiereBrandy
  • 2Chiodi di garofano

Preparazione

Step 1

Con un coltello eliminate la calotta superiore dell'ananas, poi staccate accuratamente la buccia usando un coltello affilato. Al termine di questa operazione noterete che vi sono dei residui di buccia. Eliminate anche quelli aiutandovi sempre con un coltello.

Step 2

Quando l'ananas sarà completamente ripulita tagliatela a fette spesse circa un centimetro e abbiate cura di eliminare da ognuna di essa il torsolo centrale.

Step 3

A questo punto la vostra ananas è pronta per la cottura. In una padella fate sciogliere del burro avendo cura che non bruci.

Step 4

Una volta che il burro sarà sciolto aggiungete i chiodi di garofano e le fette di ananas, spolverizzatele con lo zucchero e lasciate insaporire per qualche minuto, girandole delicatamente.

Step 5

Al termine della cottura versate metà del Brandy e lasciate evaporare. Alla fine impiattate e aggiungete il rimanente Brandy avvicinando il piatto ad una fiamma. Ancora fiammeggiante, servite subito l'ananas in tavola.

Consigli

L'ananas o ananasso utilizzato per la ricetta dell'ananas alla fiamma è un frutto molto delicato e si deteriora facilmente se ammaccato o se conservato in luogo freddo. Una conservazione prolungata è dannosa per questo ottimo frutto.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno