Questo sito contribuisce alla audience di

Eliche ai quattro funghi

Le eliche ai quattro funghi sono una ricetta che abbina in modo originale la delicatezza dei funghi di coltura con la fragranza silvestre di porcini e chiodini che verranno cotti in padella con lo scalogno e dopo essere stati uniti ai pomodori andranno a insaporire la apsta scolata al dente.

Portata Portata:
Pasta con verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 m

Ingredienti

  • 100 gPorcini
  • 100 gChiodini
  • 100 gPrataioli coltivati
  • 500 gEliche
  • 2Pomodori maturi
  • 2Scalogno
  • 1 pizzicoTimo
  • Qualche fogliaSalvia
  • 1 ramettoRosmarino
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1/2 bicchiereVino bianco secco
  • 1 mestoloBrodo vegetale
  • q.b.Olio extravergine d'oliva
  • 100 gPleurotos

Preparazione

Step 1

Pulite i vari tipi di funghi come di consueto, quindi tagliateli a fettine. Pulite gli scalogni e tritateli fini: fateli appassire in padella, a fuoco non eccessivamente vivace, con i funghi.

Step 2

Salate e pepate a piacimento, poi versate mezzo bicchiere di vino. Dopo 7-8 minuti unirete i pomodori spellati, privi dei semi e tagliati a pezzetti minuti: versate un cucchiaio scarso di brodo vegetale e fate cuocere piano regolando il sale e il pepe.

Step 3

Mettete la pasta al fuoco, scolatela ben al dente e conditela col sugo preparato e una spolverata di prezzemolo tritato. Se gradito, potete aromatizzare la pasta con un trito di timo, salvia e rosmarino.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!