Pasticcio di rigatoni

Il pasticcio di rigatoni è un consistente primo piatto di pasta al forno con una farcitura a base di carne, uova e prosciutto, alternata a strati di vellutata preparata a parte, appena cotto il pasticcio andrà servito ben caldo in tavola nella stessa pirofila dove è stato cotto.

Portata Portata:
Pasta al forno (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
15 minuti + 30 minuti di ammollo + 45 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 350 gRigatoni
  • 100 gFegatini e cuori di pollo
  • 50 gProsciutto crudo
  • 1Uovo, tuorlo
  • 4 mestoliSalsa di pomodoro
  • 120 gFunghi secchi
  • 1Tartufo nero
  • 1 pizzicoNoce moscata
  • q.b.Parmigiano grattugiato
  • 100 gBurro
  • 2 mestoliBrodo vegetale
  • -PER LA VELLUTATA
  • 80 gFarina
  • 60 gBurro
  • 2 mestoliBrodo vegetale

Preparazione

Step 1

Ponete i funghi a bagno per 20 minuti. Dopo che avrete cotto i rigatoni, scolateli molto al dente e passateli in padella insieme a 3-4 ramaioli di salsa di pomodoro.

Step 2

Ora la vellutata: fate liquefare il burro, incorporatevi la farina, versate 2 ramaioli di brodo vegetale, dosate sale e pepe e amalgamate a fuoco tenue.

Step 3

Saltate cuori e fegatini mondati in padella nel burro (30 g), sale e pepe (6-7 minuti): unite due ramaioli di brodo e fate ritirare. Aggiungete i funghi strizzati, il prosciutto a listerelle, un pizzico di noce moscata e lamelle di tartufo.

Step 4

Formate adesso 2 dischi di pasta diseguali. Col maggiore dovrete foderare una pirofila imburrata e quindi alternarvi uno strato di rigatoni cosparso di parmigiano e fiocchi di burro, cucchiaiate di vellutata e, per finire, le rigaglie. Coprite col disco minore spennellato col tuorlo d'uovo e cuocete in forno a 200 °C per 25 minuti.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!