Bordatino livornese

Il bordatino livornese è una tipica minestra toscana a base di fagioli da preparare nelle giornate fredde ma gustato anche in periodi più caldi dell'anno. Ecco i passaggi per la ricetta del bordatino alla livornese.

Portata Portata:
Minestre di verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Toscana (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 ora + 6 ore di + 35 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 200 g Farina gialla
  • 200 g Fagioli borlotti
  • 1 mazzo Cavolo nero
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla
  • 1 Sedano
  • 1 Aglio a spicchi
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 100 g Polpa passata di pomodoro
  • 5 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Cuocete i fagioli (dopo averli tenuti in ammollo per 6 ore circa) a fuoco dolce in abbondante acqua poco salata: dopo mezz'ora scolateli, riduceteli in poltiglia al passaverdura e versate il passato nell'acqua di cottura.

Step 2

Mondate e pulite cipolla, sedano, carota, aglio e un ciuffo di prezzemolo: tritateli finemente e fateli appassire in casseruola con 5 cucchiai d'olio.

Step 3

Dopo 5 minuti unite il cavolo, mondato, lavato e tagliato a listerelle: aggiungete la passata, dosate sale e pepe e lasciate cuocere per 15 minuti circa.

Step 4

Travasate ora il brodo di fagioli dalla pentola nella casseruola e quando accenna a bollire versate a pioggia la farina gialla, aggiungendo altra acqua calda se necessaria. 

Step 5

Fate cuocere per circa 30 minuti, rimescolando: il bordatino - che non dev'essere troppo denso -e si gusta caldo.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno