Patè di funghi porcini

Il patè di funghi porcini è una facile preparazione che vede i funghi lavati e quindi una volta cotti frullati e fatti riposare in frigorifero. Segui tutti i passaggi per realizzare un semplice e gustoso pate di funghi porcini
 

Portata Portata:
Antipasti di Verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 g Funghi porcini
  • 200 g Burro
  • 1/2 bicchiere Olio
  • 2 foglie Alloro
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 bicchiere Vino bianco secco
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Pulite accuratamente i funghi. quindi con un coltello eliminate la parte inferiore del gambo e raschiateli per eliminare la terra in eccesso. Dopo di che con un panno umido iniziate a strofinare l'intero fungo e dopo averlo ripulito per bene staccate il cappello dal gambo e tagliateli a pezzetti.

Step 2

Metteteli a soffriggere dolcemente con l'aglio e l'alloro nell'olio, cuocendo a fuoco lento e a tegame coperto per 30 minuti circa, avendo cura di rigirarli di tanto in tanto.

Step 3

Irrorate di tanto in tanto con il vino e lasciate che questo sfumi. Salate e pepate. Intanto fate sciogliere a parte il burro in un pentolino, badando che non frigga.

Step 4

Unite il burro ai funghi e lasciate insaporire, togliete quindi dal fuoco e lasciate intiepidire. A questo punto frullate il tutto con un mixer o mettendo tutto in un frullatore.

Step 5

Quando il composto risultera sufficientemente cremoso ed omogeneo mettetelo in uno stampo. Lasciate riposare per 2 ore in frigorifero, dopo di che servite acompagnando la crema con dei crostini.

Consigli

Queste ricette sono studiate per semplificare al massimo la preparazione del patè, delle crostine e delle terrine, unendo al sapore del pesce quello della terra. Ringraziamo per la collaborazione Mauro Alfetti per la stesura del materiale.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno