Questo sito contribuisce alla audience di

Patè di funghi porcini

Il patè di funghi porcini è una facile preparazione che vede i funghi lavati e quindi una volta cotti frullati e fatti riposare in frigorifero. Segui tutti i passaggi per realizzare un semplice e gustoso pate di funghi porcini
 

Portata Portata:
Antipasti di Verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 gFunghi porcini
  • 200 gBurro
  • 1/2 bicchiereOlio
  • 2 foglieAlloro
  • 1 spicchioAglio
  • 1 bicchiereVino bianco secco
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Pulite accuratamente i funghi. quindi con un coltello eliminate la parte inferiore del gambo e raschiateli per eliminare la terra in eccesso. Dopo di che con un panno umido iniziate a strofinare l'intero fungo e dopo averlo ripulito per bene staccate il cappello dal gambo e tagliateli a pezzetti.

Step 2

Metteteli a soffriggere dolcemente con l'aglio e l'alloro nell'olio, cuocendo a fuoco lento e a tegame coperto per 30 minuti circa, avendo cura di rigirarli di tanto in tanto.

Step 3

Irrorate di tanto in tanto con il vino e lasciate che questo sfumi. Salate e pepate. Intanto fate sciogliere a parte il burro in un pentolino, badando che non frigga.

Step 4

Unite il burro ai funghi e lasciate insaporire, togliete quindi dal fuoco e lasciate intiepidire. A questo punto frullate il tutto con un mixer o mettendo tutto in un frullatore.

Step 5

Quando il composto risultera sufficientemente cremoso ed omogeneo mettetelo in uno stampo. Lasciate riposare per 2 ore in frigorifero, dopo di che servite acompagnando la crema con dei crostini.

Consigli

Queste ricette sono studiate per semplificare al massimo la preparazione del patè, delle crostine e delle terrine, unendo al sapore del pesce quello della terra. Ringraziamo per la collaborazione Mauro Alfetti per la stesura del materiale.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno