Risi e bisi

I risi e bisi sono un tipico piatto della cucina veneta, dove i bisi, ossia i piselli, vengono prima rosolati in padella con olio, pancetta e cipolla, e poi uniti al riso cotto a parte e scolato al dente. Ecco i passaggi per la ricetta dei risi e bisi.

Portata Portata:
Risotti tradizionali (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Veneto (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Barolo.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 400 gPiselli
  • 300 gRiso
  • 1,5 lBrodo
  • 50 gBurro
  • 1 cucchiaioOlio di oliva extravergine
  • 50 gPancetta
  • 1/2Cipolla
  • q.b.Prezzemolo tritato
  • 4 cucchiaiParmigiano grattugiato

Preparazione

Step 1

Sbucciate la cipolla e tagliatela finemente, quindi lavate il prezzemolo, asciugatelo e tritatelo aiutandovi con una mezzaluna. Infine tagliate la pancetta a dadini.

Step 2

Mettete in una casseruola 20 grammi di burro, l'olio, il trito di pancetta, la cipolla ed il prezzemolo. Fate rosolare il tutto mescolando e prestando attenzione che non bruci.

Step 3

Una volta che il trito sarà pronto, aggiungete i piselli. Fateli cuocere a fuoco basso per una decina di minuti, versate il brodo e portate a bollore.

Step 4

Aggiungete il riso mescolando continuamente per non farlo attaccare ed aggiungendo poco alla volta, se necessario, altro brodo bollente, finchè il riso sarà cotto.

Step 5

Una volta terminata la cottura, regolate di sale e mantecate con il rimanente burro ed il formaggio grattugiato. Lasciate riposare qualche minuto poi servite in tavola.

Consigli

Tipico piatto della cucina veneta, il "risotto con i piselli" rappresenta il piatto più celebre di una regione che vanta innumerevoli risotti.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno