Stoccafisso alla barcaiola

Lo stoccafisso alla barcaiola si prepara pulendo e sfilettando le acciughe mentre laverete lo stoccafisso per porlo in una casseruola con aglio e alloro lasciandolo cuocere per pochi minuti, quindi aggiungerete la cipolla con olio, unirete aceto e vino, i filetti di acciuga e cuocerete a fuoco medio completando la cottura e servendo subito in tavola.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
1 h 10 m

Vino Vino:
Vespaiolo di Breganze.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1 kg Stoccafisso (già ammollato)
  • 8 Acciuga
  • 1 Cipolla
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 foglia Alloro
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 2 bicchieri Aceto
  • 1 bicchiere Vino bianco secco
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 5 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • 2 Patate medie

Preparazione

Step 1

Pulite e lavate le acciughe, sfilettatele e tenetele da parte. Lavate lo stoccafisso, nettatelo e adagiatelo in casseruola coperto d'acqua fredda, con l'aglio e una foglia d'alloro. Fate spiccare il bollore e spegnete dopo 5 minuti, lasciandolo nella propria acqua.

Step 2

Mondate la cipolla, tagliatela a lamelle sottili e fatela appassire in padella con 5 cucchiai d'olio per 5 minuti.

Step 3

Versate 2 bicchieri scarsi d'aceto e un bicchiere di vino, unite le patate a pezzetti piccoli ed i filetti d'acciuga e lasciate cuocere 10 minuti a fuoco medio, dopodiché aggiungete un ciuffo di prezzemolo tritato. Acceso il forno, regolatelo a 160 °C.

Step 4

Sgocciolate lo stoccafisso e adagiatelo in una pirofila ove verserete l'intingolo caldo: rimescolate, dosate sale e pepe e passate in forno per 20 minuti. Servire caldo.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno