Vitello alla russa

Il vitello alla russa trova nella salsa allo yogurt il suo punto di forza, si tratta infatti di una salsa profumata con abbondanti funghi porcini e prezzemolo che condisce la carne di vitello rosolata nel burro e disposta su un grande piatto di servizio.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Russia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 500 gFunghi porcini in scatola
  • 4 da 250 g lNodini di vitello
  • q.b.Pepe bianco
  • q.b.Sale
  • 50 gBurro
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1 bicchiereYogurt
  • 2Aglio, spicchi
  • 1 cucchiainoSenape di Digione
  • 1 cucchiainoPaprica
  • 300 mlBrodo di carne

Preparazione

Step 1

In una padella di dimensioni generose versate 3 cucchiai di olio e rosolatevi lo scalogno a fettine.

Step 2

Tagliate i funghi a pezzetti ed uniteli allo scalogno cuocendoli per circa 5 minuti finchè si ammorbidiranno e cambieranno colore. Al termine levateli dalla padella e teneteli in caldo.

Step 3

Ponete la carne nella padella ancora calda regolando di sale e pepe e cuocetela finchè apparirà dorata.

Step 4

Spegnete il fuoco, aggiungete il cognac, mescolate e riaccendete il fuoco a fiamma molto bassa.

Step 5

Aggiungete l'aglio tritato e la senape di Digione continuando a mescolare.

Step 6

Versate nuovamente i funghi nella padella con la carne, aggiungete un paio di mestoli di brodo di carne e lasciate sobbollire a fiamma molto bassa.

Step 7

Aggiungete lo yogurt agli altri ingredienti.

Step 8

Unite la paprica e proseguite la cottura senza lasciar bollire per un altro paio di minuti.

Step 9

Spegnete il fuoco ed unite il prezzemolo tritato finemente, servite subito in tavola.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno