Questo sito contribuisce alla audience di

Galletto al whisky

Il galletto al whisky va ovviamente accompagnato allo stesso liquore utilizzato per la cottura, si prepara tagliando il galletto in pezzettoni e rosolandolo nel burro e olio con le cipolle bagnando il tutto con due bicchieri di whisky.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Gran Bretagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h

Vino Vino:
Whisky scozzese.

Ingredienti

  • 1Galletto
  • 2Cipolle
  • 2 cucchiaiPanna da cucina
  • 30 gBurro
  • 2 mestoliBrodo vegetale
  • 1 bicchiereVino bianco secco
  • 2 bicchieriWhisky
  • 3-4- cucchiaiFarina
  • 6 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Pulite il galletto e tagliatelo a bocconi piuttosto grossi. Mettete al fuoco un tegame con burro e olio di oliva extravergine, uniteci un trito finissimo di cipolle e fateci rosolare i pezzi di galletto a fuoco vivace, per circa 15 minuti fino a quando saranno ben coloriti.

Step 2

Condite con sale e pepe, bagnate con due bicchieri di Whisky scozzese e quando questo sarà evaporato aggiungete un poco di brodo. Coprite il tegame e continuate la cottura a fuoco lento, bagnando eventualmente con il brodo se il sugo di cottura si dovesse asciugare troppo.

Step 3

Cuocete per circa 40 minuti, poi sistemate i pezzi di galletto in un piatto da portata, addensate il sugo di cottura sul fuoco con burro intriso di farina, aggiungete quattro cucchiai di vino bianco secco ed eventualmente ancora del brodo, fate alzare un bollore e all'ultimo momento, fuori dal fuoco versate nella salsa due cucchiai di panna da cucina.

Step 4

Mescolate accuratamente e ricoprite i pezzi di galletto con la salsa, poi servite.

Commenti