Questo sito contribuisce alla audience di

Faraona al vino rosso

La faraona al vino rosso viene cucinata preparata mettendo in casseruola strutto, cipolla e porri per porli su fiamma vivace e quindi per unirvi la faraona infarinata per farla cuocere fino a che non sarà ben dorata, momento in cui aggiungeremo vino, grappa e noce moscata. Serviremo con patate, salsiccia, porcini ed il liquido di cottura.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h

Vino Vino:
Chianti.

Ingredienti

  • 1Faraona
  • 1Cipolle
  • 2Porri
  • q.b.Farina
  • 10 gFunghi porcini secchi
  • 10Patate novelle
  • 50 gSalsiccia
  • 2 cucchiaiStrutto
  • 1 lVino rosso Chianti
  • 2 cucchiaiGrappa
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

In una casseruola mettete lo strutto, la cipolla e i porri tritati finemente e ponete sul fuoco a fiamma vivace per cinque minuti fino a quando i vegetali non iniziano ad appassire.

Step 2

Unite i pezzi di faraona leggermente infarinati e cosparsi di sale e pepe. Cuocere fino a quando la carne sarà ben dorata, poi aggiungere il vino, la grappa e la noce moscata e portate ad ebollizione.

Step 3

Abbassate la fiamma e cuocete per circa trenta minuti fino a quando la carne sarà ben cotta, poi togliete dalla pentola e tenete in caldo. Mettete nella pentola i porcini, che avrete in precedenza messo a mollo per reidratarli, le patate e la salsiccia e cuocete per 15 minuti.

Step 4

Prendete i pezzi di faraona, uniteli ai porcini, le patate e la salsiccia, scaldate per un minuto e poi servite irrorando con il liquido di cottura.

Consigli

Per una realizzazione ottimale della faraona al vino rosso, in alternativa al Chianti è possibile utilizzare altri vini, purchè ben strutturati e di buona qualità, in modo che si amalgamino al gusto dei funghi porcini utilizzati.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno