Questo sito contribuisce alla audience di

Porcini sott'olio

I porcini sott'olio dovranno essere tagliati, fatti bollire per 3 minuti prima di sistemarli in vasetti di vetro per stagionare. Ecco tutti i passaggi per la preparazione dei porcini sotto olio. 
 

Portata Portata:
Altro (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
10

Tempo Tempo:
10 minuti + 12 ore di riposo + 20 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1 KgFunghi porcini
  • 1 lAceto
  • 1 lVino bianco secco
  • 3 foglieAlloro
  • 6Chiodi di garofano
  • 1 lOlio di oliva extravergine
  • q.b.Sale
  • una manciataPepe nero in grani

Preparazione

Step 1

Pulite i porcini accuratamente utilizzando un panno umido o un pennellino cercando di rimuovere eventuali residui di terriccio.
 

Step 2

Tagliate i funghi a fettine sottili, cercando di mantenere il più possibile la forma originale dei porcini.

Step 3

In una pentola mettete a scaldare l'aceto, il vino bianco, i chiodi di garofano, i grani di pepe e regolate di sale.

Step 4

Quando raggiungerà l'ebollizione mettete i funghi e fateli cuocere per circa 3 minuti.

Step 5

Raccogliete i porcini con una schiumarola e metteteli ad asciugare su un canovaccio, lasciandoli riposare per almeno 12 ore, in maniera che perdano il liquido in eccesso che hanno assorbito durante la cottura.

Step 6

Sistemate i funghi in vasetti di vetro, con le foglie di alloro, alcuni chiodi di garofano e alcuni grani di pepe, ricoprendo i porcini completamente con olio di oliva extravergine.

Step 7

Mettete l'etichetta ai vasetti riportando la data di preparazione e riponete in un luogo buio e asciutto, lasciate trascorrere almeno una settimana prima di iniziare a consumare i porcini sott'olio.

Consigli

Per una buona conservazione dei porcini sott'olio è fondamentale che i funghi siano sanissimi e ben sodi e che l'olio di oliva extravergine sia di ottima qualità.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno