Coniglio arrosto tradizionale

Il coniglio arrosto tradizionale si prepara farcendo il coniglio con strutto, aglio ed erbe aromatiche, si cuocerà poi in forno fino a completa cottura bagnandolo con del vino. Consigliamo di utilizzare il burro al posto dello strutto.

Portata Portata:
Primi piatti (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h

Vino Vino:
Cortese di Gavi.

Ingredienti

  • 1 Coniglio
  • 15 fette Pancetta
  • 5 spicchi Aglio
  • 2 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • 100 g Strutto
  • 1 bicchiere Vino bianco secco
  • un rametto Rosmarino
  • 4 foglie Salvia
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 150 Gr. Patate

Preparazione

Step 1

Preparate una farcia con lo strutto, un trito d'aglio, rosmarino e salvia, pepe e sale a vostro piacere.

Step 2

Riempite la pancia del coniglio con la farcia appena preparata. Ungete il coniglio all'esterno con poco olio, date una bella spolverata di pepe, fasciatelo con le fette di pancetta, legatelo, irroratelo con un bicchiere di vino bianco secco e mettetelo con le patTE a cuocere in forno a 180° C per un'oretta in una teglia con pochissimo olio.

Step 3

A cottura quasi ultimata togliete la fasciatura di pancetta e continuate la cottura finché il coniglio abbia acquistato un bel colore dorato e si formi una crosta croccante.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!