Questo sito contribuisce alla audience di

Spaghetti alla trapanese

Gli spaghetti alla trapanese si cucinano con la pasta cotta al dente e unita all'aglio tritato con le mandorle e basilico in una zuppiera con formaggio e olio. Ecco come procedere.

Portata Portata:
Pasta con verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 15 minuti di cottura

Vino Vino:
Rosato di Monreale.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 350 gSpaghetti
  • 1Aglio a spicchi
  • 40 gMandorle gusciate e pelate
  • q.b.Basilico, foglie
  • 50 gPecorino stagionato grattugiato
  • 5 cucchiaiOlio extravergine d'oliva

Preparazione

Step 1

Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, quindi preparate in una zuppiera il pesto con l'aglio tritato, il basilico, le mandorle tritate, i formaggi e cinque cucchiai d'olio.

Step 2

Lasciate riposare il pesto sinché gli spaghetti saranno cotti al dente: scolateli e trasferiteli nel recipiente col condimento, rimescolate, versate un ultimo filo d'olio e servite all'istante.

Consigli

Una variante del pesto alla siciliana o mataroccu: passate al mixer un bel mazzo di basilico, un ciuffo di prezzemolo, 30 g di pinoli, 2 capi, d'aglio, foglie di sedano e 3 pomodori puliti e spezzettati. Trasferite il passato in una terrina e unite poco alla volta un bicchiere abbondante d'olio. Usatelo per condire pasta, minestre di verdura e frittura di pesciolini.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno